fbpx
Sentenze
-1
archive,paged,category,category-sentenze,category-46,paged-8,category-paged-8,stockholm-core-1.1,select-child-theme-ver-1.1,select-theme-ver-5.1.8,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

ENEL SOVRACCARICO TENSIONE ELETTRICA

L’utente, a seguito di un sovraccarico di tensione elettrica (picco di corrente) all’interno della propria abitazione, subisce il danneggiamento delle apparecchiature elettroniche collegate alla rete.  Grazie all’intervento dei legali dell’Associazione Assorimborsi, il Giudice ha liquidato al consumatore un risarcimento pari a Euro 700,00, più interessi e

ENEL IMPORTO CONTESTATO

In questo caso l'utente si rivolge all'Associazione Assorimborsi a seguito dell'addebito illegittimo in bolletta, da parte dell'operatore Enel Servizio elettrico, di presunti consumi effettuati da terzi. Costretto a pagare, onde evitare il depotenziamento della fornitura, l'utente riesce, infine, ad ottenere la restituzione dell'importo non dovuto.

MEDIASET MANCATO INVIO SMART-CARD

L'utente è titolare di un contratto per la visione di programmi televisivi a pagamento Mediaset. Alla scadenza naturale della sua smart card, non riceve però, presso il proprio domicilio, la nuova tessera. Nonostante ciò, l'operatore continua ad effettuare gli addebiti sul conto corrente dell'utente.  Dopo l'intervento

TELECOM DISSERVIZIO ATTIVITÀ COMMERCIALE

In questo caso l’utente danneggiato è un’attività commerciale, nello specifico un supermercato, rimasta disservita sia per il servizio telefonico che per il servizio ADSL, per una durata di sette giorni. Il Giudice ha riconosciuto all’esercizio commerciale, grazie all’intervento dei legali dell’Associazione Assorimborsi, un risarcimento di Euro

RIMBORSO POSTEPAY POSTE ITALIANE

In questo caso un correntista di Poste Italiane, titolare di una carta prepagata Postepay, denuncia dei prelevamenti, da lui non effettuati, dal conto corrente, per un totale di Euro 550,00. Dopo aver inoltrato il reclamo, attraverso l'Associazione Assorimborsi, Poste Italiane viene citata in giudizio per

EASYJET CANCELLAZIONE VOLO

A causa di uno sciopero indetto dai controllori di volo , la compagnia aerea é  costretta a cancellare il volo di ritorno di alcuni passeggeri. Il giudice in questo caso ha ritenuto legittimo rimborsare le spese sostenute dai viaggiatori per il noleggio di una autovettura utilizzata per

TELECOM ITALIA DANNI AGENZIA DI VIAGGI

In questo caso l'utente è un'agenzia di viaggi che subisce un disservizio prolungato da parte di Telecom Italia. Il Giudice, a seguito dell'intervento dei legali di Assorimborsi, riconosce un equo ristoro dei danni per il mancato utilizzo del servizio, avendo quest'ultimo inciso anche sulla attività produttiva

ESATTO ADEMPIMENTO

L'utente, un tassista che decide di acquistare una nuova autovettura, si reca in una concessionaria e stipula un regolare contratto di compravendita. La vettura in questione, viene, però, consegnata in ritardo, causando al tassista notevoli disagi a causa della mancanza del principale strumento di lavoro. In seguito all'intervento dei legali

RISARCIMENTO DANNO DA PERDITA DI CHANCE

In questo caso le nostre associate prenotano online due biglietti Trenitalia per il treno Intercity Notte" tratta Napoli Centrale/Milano Centrale, per recarsi ad un colloquio di lavoro presso la sede di una nota società bancaria a Cologno Monzese. Contestualmente prenotano anche il biglietto aereo per rientrare

wp