fbpx
Sentenze
-1
archive,paged,category,category-sentenze,category-46,paged-6,category-paged-6,stockholm-core-1.1,select-child-theme-ver-1.1,select-theme-ver-5.1.8,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

ENEL INTERRUZIONE EROGAZIONE ENERGIA ELETTRICA

In questo caso l’utente subisce la mancata erogazione di energia elettrica nel proprio esercizio commerciale per due ore, senza alcun preavviso da parte del gestore. Dopo l’intervento dei legali dell’Associazione Assorimborsi, il Giudice ha riconosciuto al consumatore leso la somma di Euro 150,00, più interessi e

ANNULLAMENTO FATTURE EMESSE DOPO LA DISDETTA

L'utente effettua regolare disdetta all'operatore telefonico, ma, nonostante ciò, la compagnia telefonica continua ad emettere fatture oltre la data di scadenza contrattuale. A seguito dell'intervento dell'Associazione Assorimborsi e della successiva citazione in giudizio, il Giudice di Pace di Napoli riconosce le ragioni dell'utente dichiarando la nullità

PRODOTTO DIFETTOSO IN GARANZIA

Il Giudice di Pace, grazie all’intervento dei legali dell’Associazione Assorimborsi, ha riconosciuto ad un consumatore il diritto, tutelato dal codice del consumo, ad ottenere l’annullamento del contratto di compravendita con conseguente restituzione dell’importo originariamente pagato, a causa della mancata riparazione del prodotto difettoso, in garanzia.

SKY E FASTWEB HOME PACK

Le attrici si rivolgono ai legali di ASSORIMBORSI in quanto l'operatore di Sky aveva indebitamente prelevato dal proprio conto corrente un ingente somma di denaro  ,riconducendo tale operazione ad un contratto concluso via Web. A seguito del giudizio instaurato l'operatore veniva condannato a restituire gli importi prelevati e

TIM RITARDO RICARICA CREDITO

In questo caso il consumatore effettua presso un Centro TIM una ricarica credito di Euro 30,00, ma l’accredito viene erogato solo quattro giorni dopo, superando le 24 ore entro cui generalmente vengono svolte le operazioni di ricarica. Dopo l’intervento dei legali dell’Associazione Assorimborsi, il Giudice ha

FASTWEB RITARDO ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

L’abbonato richiede l’attivazione di una nuova linea telefonica, esigenza che viene soddisfatta dall’operatore con circa 50 giorni di ritardo rispetto agli standard previsti dalla Carta dei servizi. Il Giudice, su istanza dei legali dell’Associazione Assorimborsi, ha liquidato all’utente un rimborso pari a Euro 390,00, più interessi

wp